conosci la pelle

BELLEZZA E SALUTE

Conoscere la propria pelle per mantenerla giovane e sana – Prima parte

10 Mar , 2015  

Conoscere la propria pelle è importante, perché la sua luminosità, la freschezza ed un colorito naturale sono i primi segnali di salute del nostro organismo. La pelle è una membrana composta da diversi tessuti e costituisce il nostro organo vitale più esteso: in una persona adulta la sua superficie raggiunge i 17 mila centimetri quadrati con uno spessore di pochi centimetri. Conoscere la propria pelle. Prima parte di due.

pelle donna banner

IN PRATICA È UN MANTO PROTETTIVO CHE SVOLGE FUNZIONI INDISPENSABILI INSIEME CON ALTRI SISTEMI VITALI, IN PARTICOLARE CON QUELLO CIRCOLATORIO E NERVOSO.

Le funzioni

  • Preserva il nostro corpo dalla disidratazione, ne regola la stabilità termica ed il pH acido, lo protegge dall’attacco di funghi e batteri.
  • Ha una funzione meccanica, perchè diventa più spessa per difendersi dai traumi esterni.
  • Ha un ruolo importante per le difese immunitarie, perchè produce anticorpi.Svolge un’attività fisico-chimica quando si difende con la melanina dai raggi del sole.
  • Ha una funzione assorbente, escretoria e traspiratoria, vista la sua capacità di assimilare certe sostanze rendendo possibili i trattamenti di bellezza e, nello stesso tempo, di eliminare le scorie.
  • Infine, sono vitali il ruolo respiratorio, perchè la pelle assorbe ossigeno ed espelle anidride carbonica, ed anche quello tattile.

I tre strati che la costituiscono

Tutte le funzioni della pelle si attivano grazie ai tre strati di cui è composta:

Epidermide

E’ lo strato più superficiale, quello che protegge il corpo, formato da numerosi strati di cellule che si rinnovano continuamente (il ciclo completo di vita di una cellula è di circa 25 giorni). Nello strato basale troviamo i melanociti, quelli che producono la melatonina, sostanza colorata che difende la pelle dai raggi ultravioletti nocivi. Un ulteriore strato, chiamato lucido, è presente sul palmo di mani e piedi, il quale rifrange la luce del sole impedendo l’abbronzatura.

Derma

Si trova sotto l’epidermide, nella zona intermedia della pelle. E’ una parte molto importante perchè è ricca di vasi capillari sanguigni e linfatici e di bulbi piliferi. Le fibre collagene presenti danno alla pelle consistenza e resistenza. Un’altra fibra, l’elastina, dà elasticità alla pelle. Inoltre, la presenza di ghiandole sudoripare e sebacee producono sudore e una sostanza grassa (sebo), che rende lubrificata e idratata la pelle, evitando che si secchi e si crepi, ritardandone quindi l’invecchiamento.

Ipoderma

E’ lo strato più profondo della pelle, dove sono presenti gli adipociti, cellule che costituiscono le riserve di grassi, i quali hanno funzioni di isolamento termico per il corpo e di riserva nutritiva.

Leggi anche Conoscere la propria pelle – Seconda parte

,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *