scrub viso naturale

BELLEZZA E SALUTE

Scrub per la pelle: alcuni errori da evitare

12 Feb , 2015  

Lo scrub per la pelle viene effettuato per rimuovere quello strato di sporcizia e di cellule morte che nel tempo tendono ad accumularsi in superficie. Si tratta di un trattamento di pulizia profonda che le donne conoscono bene: con l’ausilio di un apposito preparato, cui vengono aggiunti microgranuli di diversa derivazione, attraverso un’azione meccanica di sfregamento, aiuta a rimuovere le cellule morte rinnovando lo strato più esterno dell’epidermide, con immediato effetto ringiovanente e illuminante. In questo modo i tessuti ricevono più ossigenazione ed inoltre viene evitato il fastidioso incarnimento dei peli.

scrub naturale

IN PRATICA, SUBITO DOPO LO SCRUB LA PELLE APPARE INCREDIBILMENTE DETERSA, LISCIA, MORBIDA, FRESCA ED ELASTICA, PRONTA A RICEVERE I TRATTAMENTI SUCCESSIVI, CHE VERRANNO ASSORBITI PRIMA E CON MAGGIORE EFFICACIA.

In generale lo scrub per la pelle, che è semplice da eseguire e piuttosto pratico nell’utilizzo (si risciacqua sotto la doccia), apporta all’intero organismo un’immediata ed intensa sensazione di benessere, ma non è privo di rischi, soprattutto per alcune categorie di persone, che dovrebbero pertanto prendere delle precauzioni in merito, onde evitare spiacevoli danni alla pelle. Nessuno, ma soprattutto chi possiede un’epidermide sottile, ipersensibile, particolarmente reattiva o affetta da couperose, non dovrebbe eseguire lo scrub troppo spesso: se una cadenza settimanale (abitudine diffusa) appare eccessiva, quella ideale è di una volta al mese, possibilmente scegliendo un prodotto delicato e studiato per le pelli più esigenti.

Da evitare, consiglio che vale per tutti, prodotti aggressivi, ad esempio troppo schiumogeni (seccano) o con granuli troppo grossi (si rischiano graffi ed escoriazioni). Oltre ai prodotti già pronti, in gel o creme, da comprare in profumeria o al supermercato, lo scrub per la pelle può essere preparato facilmente (ed in modo decisamente economico) in casa; l’ingrediente base, di solito, è il sale, ma ricordate che quello fino svolge un’azione di gran lunga più delicata, ed è pertanto preferibile a quello grosso. In ogni caso, affidatevi a consigli, manuali e prodotti sicuri, con indicazioni ed istruzioni certe. Infine, ricordate che lo scrub, anche il più accorto e ben eseguito, rappresenta sempre un trattamento “d’urto”, cui farne eseguire uno lenitivo e addolcente.

,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *